Battaglia di Bouvines, Église Saint-Pierre. Bouvines, Francia.

0

Scena della battaglia di Bouvines dipinta su di una vetrata della Chiesa di Saint-Pierre [foto GNU Free Documentation License]

La Battaglia di Bouvines, oggi cittadina francese di 773 abitanti vicino al confine belga, si svolse il 27 luglio 1214. Fu un momento decisivo per la storia europea, in quanto ridisegnò in un modo inedito e particolare tutto il quadro politico del vecchio continente influenzando in maniera alquanto determinante la stessa evoluzione del medioevo. È considerata come il primo vero e proprio scontro tra eserciti «nazionali».

«[…] L’esito della battaglia ebbe profonde ripercussioni sulla politica europea: in Francia, si consolidò l’unità dello stato sotto il segno della monarchia capetingia; in Inghilterra, Giovanni Senzaterra fu costretto dall’opposizione baronale a concedere la Magna Charta (1215); in Germania, Ottone IV non poté far altro che ritirarsi dalla lotta per la rielezione imperiale, lasciando il campo libero a Federico II e favorendo così il gioco di Papa Innocenzo III, che dal canto suo aveva segretamente favorito i francesi».
[fonte Treccani]

Con essa Ottone IV di Brunswick venne sconfitto e fu sostituito alla guida dell’Impero da Federico II di Svevia della dinastia Hohenstaufen.
Federico diventò così il nuovo Imperatore del Sacro Romano Impero Germanico.

About Author

«il Corriere della Storia (& il Diario Boreale)» è un giornale di guerra che si occupa di etnoantropologia, di geografia e di linguistica. È un'antologia sul cinema che raccoglie tutte quelle pellicole ispirate a fatti realmente accaduti. È un foglio del passato che narra storie di luoghi, di uomini e di popoli. È un quaderno di storia che racconta i fatti del cielo, del mare e della terra, che hanno avuto come protagonisti gli uomini di ogni epoca !!!

Leave A Reply

error: Content is protected !!